Il PEI: Asse motorio prassico

Il quinto  asse del PEI è l’asse motorio prassico.

Con il termine prassia si intende la capacità di compiere correttamente gesti coordinati e diretti a un determinato fine.

Per compiere nuovi gesti, che poi verranno interiorizzati e resi automatici, bisogna affrontare tre fasi:

  • Preparazione: in questo caso l’azione viene eseguita molto lentamente esercitando un forte controllo.
  • Composizione: l’azione viene eseguita più velocemente, anche commettendo degli errori di esecuizione
  • Proceduralizzazione:  l’azione viene svolta automatico

In tale asse si osserverà::

  • Lo schema corporeo
  • La motricità grossa
  • La motricità fine
  • La coordinazione oculo manuale

 Aree da osservare  Obiettivi possibili
Schema corporeo
Ha coscienza del proprio corpo
  •  Avere consapevolezza del proprio corpo
  • Riconoscere se stesso  allo specchio
  • Riconoscere le parti del corpo
  • Riconoscere le parti del corpo su se stesso
Riconosce le parti del corpo sugli altri
  • Riconoscere le parti del corpo sugli altri.
Assembla parti del corpo scomposte
  •  Riconoscere le parti del corpo su una figura
  • Assemblare le parti del corpo scomposte ed enunciarle
  • Rappresentare un corpo umano in tutte le sue parti
Motricità grossa
Possiede l’equilibrio posturale
  •  Potenziare la capacità di stare in equilibrio con il supporto di oggetti e non
Cammina in modo impacciato
  •  Potenziare la capacità posturale nella camminata
Cammina in punta di piedi
  •  Potenziare la capacità posturale nella camminata
Salta
  •  Saltare con entrambi i piedi
  • Saltare con un piede
  • Saltare alternando i piedi
Supera con percorsi stabiliti
  •  Comprendere percorsi semplici e complessi
  • Percorrere percorsi semplici e complessi
Esegue cambi posturali
  •  Stare a piedi uniti
  • alzare una gamba alla volta alternandole
  • Accovacciarsi
  • Saltare sul posto
  • Effettuare salti in avanti e indietro
Motricità fine e coordinazione oculo-manuale
 Afferra e lancia la palla  

  •  Afferrare la palla proveniente da direzioni diverse
  • Lancia la palla in direzioni diverse secondo un obiettivo
Riesce ad afferrare un oggetto
  •  Afferrare oggetti di grandi dimensioni
  • Afferrare oggetti di medie dimensioni
  • Afferrare oggetti di piccole dimensioni
  • Afferrare oggetti tra altri
Muove oggetti da una mano all’altra
  • Muovere oggetti da una mano all’altra in modo alternato
Costruisce una torre con i cubetti
  •  Costruire forme con materiale di diverse dimensioni
Sa infilare perle in un filo
  •  Infilare perle o oggetti di grandi dimensioni in un filo
  • Infilare perle o oggetti di medie dimensioni in un filo
  •  Infilare perle o oggetti di piccole dimensioni in un filo
Sa fare una pallina
  •  Manipolare materiale plastico di diverso tipo
Sa strappare un foglio
  •  Strappare in modo autonomo un foglio
  • Strappare un foglio secondo dimensioni date
Sa eseguire facili piegature
  •  Piegare autonomamente un foglio
  • Piegare autonomamente un foglio secondo indicazioni date
Sa ritagliare
  •  Ritagliare secondo percorsi stabiliti
 Sa incollare
  • Incollare rispettando lo spazio/foglio

Ti potrebbe interessare anche:

La disprassia

Asse affettivo relazionale

 Asse dell’autonomia

Asse comunicazionale e linguistico

Asse sensoriale percettivo

Sostieni  Scolasticando.it con una donazione attraverso paypal al seguente link paypal.me/scolasticando

Seguici su Facebook:
scolasticando.it
Su youtube:
Noitv.net
Google+
scolasticando
Su Twitter
Scol

Shares